Privacy Policy

Informativa

Ai sensi del D.lgs. n. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali), che ha sostituito la legge n. 675/1996, il trattamento delle informazioni da parte di BITRE sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della riservatezza e dei  diritti. Ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. n. 196/2003 (già art. 10 legge 675/1996) della legge predetta, dunque, Si forniscono le seguenti informazioni: 

Titolare

Il titolare del trattamento dei dati è BITRE s.a.s., con sede a Bolgheri (LI), Località Felciaino 189, 57022, con P.IVA 01479660498.

Trattamento e scopi

I dati da spontaneamente forniti verranno trattati, nei limiti della normativa sulla privacy, per le seguenti finalità:
›  raccolta e conservazione dei dati personali al fine della fornitura di servizi o prodotti;
›  elaborazione dei dati personali fornitici allo scopo di definire il profilo commerciale;
›  utilizzo del profilo commerciale da parte di BITRE per finalità di marketing e promozionali proprie di BITRE;
›  raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati personali per scopi amministrativo‚ contabili, compresa l’eventuale trasmissione per posta elettronica di fatture commerciali;
›  mantenere un pubblico archivio lavori;

Modalità

Il trattamento sarà effettuato attraverso modalità cartacee e/o informatizzate.
I dati non verranno ceduti a terzi.

Dati sensibili

Verrà escluso a priori ogni trattamento che possa riguardare direttamente o indirettamente dati sensibili. Sono considerati dati sensibili, i dati personali idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale, quelli attinenti alla salute. Tali dati, insieme ai dati giudiziari spontaneamente conferiti, non saranno oggetto di trattamento. 

Libertà di rilasciare il consenso e conseguenze di un rifiuto

Il conferimento dei dati è facoltativo. Tuttavia, in caso di rifiuto del consenso ci troveremo nell’impossibilità di erogare i servizi o fornire i prodotti.

Diritti

In ogni momento potranno essere esercitati i propri diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’art. 7 del Codice della privacy (già art. 13 della legge n. 675/1996), in particolare Si potrà chiedere:
›  di conoscere l’esistenza di trattamenti di dati che possono riguardarla;
›  di ottenere senza ritardo la comunicazione in forma intellegibile dei medesimi dati e della loro origine, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge;
›  l’aggiornamento, la rettificazione ovvero l’integrazione dei dati;
›  l’attestazione che le operazioni predette sono state portate a conoscenza di coloro ai quali i dati sono stati comunicati, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;
›  di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che la riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta.
  Per ulteriori informazioni in ordine ai diritti sulla privacy si invita a visitare il sito web dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali all’indirizzo www.garanteprivacy.it

Translate »